Che disastro il campo di Manaus

A poche ore dall'inizio della Coppa del Mondo il terreno di gioco dell'Arena Amazonia è in condizioni pietose.

by   |  LETTURE 1286
Che disastro il campo di Manaus

Quando si parla di Coppa del Mondo il pensiero corre subito a quel trofeo che tutti i calciatori, dal più grande al più scarso, vorrebbero vincere. Un trofeo che solo in 23, ogni 4 anno, hanno il lusso di alzare al cielo.

E quando si parla di Coppa del Mondo ci si immagina anche il perfetto palcoscenico dove giocare a calcio. Stadi perfetti, tifo colorato e caloroso e soprattutto campi di gioco simili a tappeti persiani per rifinitura e bellezza.

Non è il caso del terreno di gioco dell'Arena Amazonia di Manaus, campo dove nella notte tra sabato e domenica esordiranno Italia e Inghilterra. Il campo è disastrato, più simile a quello di una squadra dilettantistica che all'Arena di un eveno globale. La deluncia è arrivata dal 'The Telegraph', secondo il quale il campo sarebbe veramente ridotto male.

E non sono da meno anche i lavori all'esterno. A poche ore dal grande evento l'Odissea pare essere ancora lunga....