Brazil 2014, il Mondiale dei grandi assenti

Tanti campioni saranno impegnati in Brasile per la Coppa del Mondo. Ma tanti saranno anche gli assenti illustri.

by   |  LETTURE 912
Brazil 2014, il Mondiale dei grandi assenti

Messi, Neymar, Rooney, Cristiano Ronaldo e molti altri ancora. La lista dei campioni che saranno presenti ai Mondiali è lunghissima. Ma anche quella di coloro che la Coppa del Mondo la guarderanno solo in tv non è da meno. Tra giocatori che non si sono qualificati con le loro rappresentative e altri esclusi per scelta tecnica o infortunio, si potrebbe costruire un vero e proprio 'Dream Team'.

Tra i pali spicca il nome di Petr Cech, fuori dal Mondiale assieme alla Nazionale ceca. In difesa c'è spazio per il giocatore austriaco del Bayern Monaco, David Alaba, e per i serbi Neven Subotic e Nemanja Vidic. A centrocampo il Mondiale sarà orfano dei francesi Sami Nasri e Franck Ribery, mentre il cileno della Juventus, Arturo Vidal, resta in forse per i problemi al ginocchio. Degno di un grandissimo club il trio di attacco formato dallo svedese Ibrahimovic, dal gallese Bale e dal colombiano Radamel Falcao.

Ma non è finita perchè in una virtuale squadra da Champions League sarebbero pronti a subentrare. In porta sarà assente Victor Valdes, in difesa mancheranno il brasiliano Marquinhos e il marocchino Benatia, a centrocampo il tedesco Gundogan, il gallese Ramsey, senza dimenticare l'azzurro Montolivo e lo slovacco Hamsik. Da non trascurare, poi,  Carlos Tevez, lasciato a casa da Sabella per scelta tecnica, e il polacco Robert Lewandowski. E perdonateci se ne abbiamo dimenticato qualcuno.

Insomma, uno squadrone che potrebbe tranquillamente giocare per conquistare un posto nel gotha del calcio mondiale....