Alvaro Morata entra nella storia della Champions

Particolare traguardo raggiunto dall'attaccante spagnolo

by   |  LETTURE 118
Alvaro Morata entra nella storia della Champions

Alvaro Morata entra nella storia della Champions per due particolari record. Il giocatore, conosciuto in Italia per i suoi precedenti con la Juventus, grazie al gol segnato ieri contro il Bayer Leverkusen, gol con il quale i suoi hanno vinto la partita, è entrato nell'albo di un particolare record: Morata infatti è diventato il primo giocatore ad aver segnato almeno un gol nella massima competizione europea sia con il Real Madrid che con l’Atletico Madrid, un particolare record che probabilmentre farà piacere al giocatore.

Oltre questo record raggiunto per la terra madrilena, è uno dei pochi giocatori ad aver segnato un gol in Europa, tra Champions League ed Europa League, con almeno quattro squadre diverse, Real Madrid, Juventus, Chelsea e Atletico Madrid.

Un piccolo traguardo per un giocatore che non è riuscito a trovare ancora la sua dimensione per mostrare al meglio le qualità di cui dispone. In Italia sembrava aver raggiunto la perfezione con i bianconeri, ma la 'recompra' del Real Madrid ha stravolto i piani del giocatore.

Il mezzo flop con la camiseta blanca ha costretto Alvaro a trasferirsi in Premier League con la maglia del Chelsea, ma non ha mai pienamente convinto la dirigenza e i tifosi anche se era molto amato. Il trasferimento di nuovo a Madrid, spinto anche da motivi familiari, sponda Atletico sembra per adesso dato nuova vita ad un giocatore che con più continuità avrebbe potuto raggiungere, individualmente e non, molto di più.