Mino Raiola e l'aneddoto SHOCK su Luciano Moggi

Il procuratore milionario torna indietro di 20 anni fa

by   |  LETTURE 2098
Mino Raiola e l'aneddoto SHOCK su Luciano Moggi

Il potere di Luciano Moggi nel mondo del calcio ha raggiunto i massimi livelli intorno agli anni ´90-2000, e semmai ci fosse bisogno di una conferma, Mino Raiola ha raccontato un triste "aneddoto" riguardante l´ex dirigente sportivo della Juventus.

Raiola e Moggi avevano appuntamento per le 11, il primo si presenta con un quarto d´ora d´anticipo. "Fui portato in una stanza e sembrava di essere dal dentista, c´erano 25 persone, tutte intente a fumare e parlare.

Alle 11:15 nessuno mi chiamò, così andai dalla segretaria e le dissi: ´Per favore, sto aspettando il signor Moggi, puo´ dirmi tra quanto tempo arrivera´?´. La sua risposta fu: ´Tutta questa gente e´ in attesa di Moggi´." "Due ore dopo incontrai Moggi in un ristorante, con lui c´era una parte di quelle 25 persone".

Raiola gli si avvicino´: di seguito il breve colloquio che intercorse tra i due… " Siete il signor Moggi?" " Sì" " Trovo molto maleducato avermi fatto aspettare" " Chi sei?" " Raiola. " " Ah, Raiola... Se sei scortese con me, non venderai mai un calciatore in Italia."