La parabola di Maradona: da “mano de dios” a "mano morta” in piscina



by   |  LETTURE 4261

La parabola di Maradona: da “mano de dios” a "mano morta” in piscina

Diego Armando Maradona perde il pelo e non il vizio. Dopo la “mano de dios” vista ai Mondiali del 1986 nei quarti di finale contro l’Inghilterra, il Pibe de Oro c’è ricascato 28 anni dopo. Ma questa volta il pallone non c’entra nulla.

Ricordate la lite con Rocio Oliva, la sua attuale compagna? Ricordate la denuncia della donna, presa a schiaffi dal suo compagno parecchio alticcio in un video?

Tutto nel dimenticatoio. La pace tra l’indimenticato campione del Napoli e la bella fidanzata, è stata sancita dalla rivista argentina “Muy” che ha pubblicato delle foto parecchio hot.

I due sono in piscina in atteggiamenti “lascivi”, facendo capire di essersi lasciati alle spalle il brutto momento. Le foto, ovviamente, hanno fatto scalpore girando il web, mandando su tutte le furie Dieguito: «I miei avvocati sono già al lavoro contro la pubblicazione delle immagini – ha detto il campione argentino al "Mundo Deportivo" -. Io e Rocio ci siamo riconciliati e viviamo un gran momento». E si vede…