Dani Alves, anima e corpo per il Barcellona



by   |  LETTURE 735

Dani Alves, anima e corpo per il Barcellona

Dopo la debacle vissuta in patria con la sua nazionale ai Mondiali, il brasiliano Dani Alves è tornato oggi a Barcellona con l'idea di rimanere nel club catalano rispettando il suo contratto. "Voglio tenere fede a quanto ho firmato - ha detto -.

Sono molto felice in questo club. Ho vissuto anni meravigliosi, a parte l'ultimo ma voglio tornare a vincere con questa maglia" Alves è pronoto a mettersi a disposizione di Luis Enrique: "Ho ancora un contratto e dopo l'incontro capirò se ci sono i margini per proseguire, è chiaro che non dipende solo da me.

La mia speranza è quella di restare ma bisogna volerlo in due" L'esterno destro brasiliano ha anche difeso il suo nuovo compagno di squadra, Luis Suarez, squalificato dalla Fifa per 9 partite e inibito per 4 mesi da ogni attività calcistica dopo il suo morso a Giorgio Chiellini durante i mondiali: "Ci sono stati interventi più duri del suo che non sono stati sanzionati.

In ogni caso è un grande acquisto per il club"

Inevitabile poi una battuta sulla disfatta mondiale: "Gli ultimi risultati sono stati un pò duri da accettare. Molti nostri connazionali sono rimasti delusi perché avevano depositato diverse illusioni in questa squadra ma così è la vita"