Bartomeu: "Messi rinnova col Barça"



by   |  LETTURE 447

Bartomeu: "Messi rinnova col Barça"

Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu ha parlato del futuro di Messi in un'intervista al "Mundo Deportivo" "Ha detto molte volte che vuole finire la carriera qui e non ho nessun dubbio che rinnoverà il suo contratto.

Ho un buon rapporto con lui così come con tutti i giocatori che hanno indossato la fascia di capitano. Lautaro? Abbiamo parlato con l'Inter ma al momento la trattativa è ferma"

Le parole di Bartomeu

"Neymar? Stiamo ancora valutando le strategie di mercato ma i giocatori, se non arrivano tramite contropartite tecniche, è molto difficile che possano firmare per noi.

Abbiamo già 7 nuovi giocatori: il giovane Pedri, che ha un talento incredibile, Trincao, Matheus Fernandes e Pjanic Poi ci sono quelli che dal Barça B saliranno stabilmente in prima squadra come Araujo, Riqui Puig e Ansu Fati"

Antonio Conte intanto resta concentrato sulla stagione dell'Inter. "I numeri parlano chiaro e confortano, questi ragazzi hanno fatto cose buonissime ma sicuramente si può migliorare. Devo fare i complimenti a questa squadra, non stanno mollando, ma non capisco perché all'esterno molti vogliono vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto.

Abbiamo seminato molto in questa stagione e raccolto meno di quanto avremmo potuto" "Mi auguro che il club risolva la grana col Manchester United per poterlo avere anche in Europa League e non solo contro il Getafe.

Sanchez è un'alternativa di grande valore davanti, è importante per noi. Dobbiamo finire il campionato nel migliore dei modi, per i tifosi e per noi. I numeri a fine stagione devono essere importanti per testimoniare il nostro lavoro e da parte nostra c'è l'ambizione di arrivare più in alto possibile.

Non vinceremo il campionato, ma noi non dobbiamo mollare" ha proseguito Conte. "Europa League? E' più facile a dirsi che a farsi. In quella competizione ci sono grandi squadre che hanno ambizione e forza per arrivare fino in fondo.

Noi vogliamo fare il massimo senza porci limiti, ma sapendo che stiamo facendo un percorso di crescita. Già contro il Getafe non sarà semplice, hanno messo in difficoltà Barcellona e Real Madrid" Bartomeu lo sa bene.