Il Real su Felipe Anderson

Il brasiliano ex Lazio ha impressionato Zidane, che lo valuta come un'ottima alternativa ad Eden Hazard

by   |  LETTURE 331
Il Real su Felipe Anderson

Zidane è tornato sulla panchina del Real da poco e già ha iniziato a lavorare sul mercato, visto che l'addio di Cristiano Ronaldo l'estate scorsa ha lasciato segni evidenti nell'ambiente e nello spogliatoio di Madrid.

Secondo alcuni fonti inglesi, il Real, oltre a puntare ai vari Neymar e Mbappè e oltre a cercare di convincere il Chelsea a cedere il pupillo di Zidane, cioè Hazard, i blancos avrebbero messo gli occhi anche su un ex Lazio: Felipe Anderson.

Il brasiliano è stato ceduto la scorsa estate dalla Lazio al West Ham per un cifra vicina ai 40 milioni di euro. In Inghilterra il brasiliano sta giocando davvero un'ottimo calcio, giocando 31 match con gli Hammers, segnando 8 gol e fornendo 4 assist ai propri compagni.

Entrato subito nei cuore dei tifosi e uomo chiave della fase offensiva della squadra allenata da Manuel Pellegrini, il brasiliano, secondo Sky Sports UK, è stato seguito con grande attenzione nelle ultime settimane da Zidane, che tra le priorità di calciomercato per il Real Madrid che verrà ha un elemento in grado di cambiare passo e dare fantasia negli ultimi 30 metri.

Negli ultimi 30 metri Felipe Anderson ha la sua arma migliore, vista la velocità ma soprattutto l'accelerazione che ha sono davvero impressionanti. Il West Ham non vuole assolutamente liberarsi di lui, non troppo facilmente: il club inglese avrebbe fatto intendere che il valore del cartellino del giocatore è il doppio di quello che è stato pagato l'estate scorsa, cioè all'incirca 80 milioni di euro. Dunque, Felipe Anderson è il cosiddetto "Plan B" del Real Madrid, in caso Hazard non lasci Londra.