Santi Cazorla ferma il Real Madrid

Il Villareal, grazie ad un ritrovato Cazorla, riesce a pareggiare con il Real Madrid, fresco vincitore del Mondiale per Club. Ora il Barcellona capolista si trova a +7 dai blancos.

by   |  LETTURE 447
Santi Cazorla ferma il Real Madrid

Gli attuali campioni del Mondo (a livello di Club, ndr) sono stati fermati dal Villareal che quest’anno sta faticando molto a trovare un buon ritmo, visto che lotta per la salvezza e si trova al 17° posto con 16 punti, a pari merito con l’Athletic Bilbao. Tutto il merito va a Santi Cazorla che, dopo il lungo calvario degli ultimi anni, sta ritornando in forma in modo stupendo, segno di un giocatore, anzi di un uomo che non ha mai smesso di credere nel pieno recupero.

Partita subito sbloccata dal 34enne spagnolo che al 4° minuto del primo tempo, spiazza Courtois con un destro chirurgico. La risposta dei blancos non si fa attendere molto e 3 minuti più tardi arriva il pareggio grazie al colpo di testa di Benzema, lasciato tutto solo in area di rigore. Al 20°, su calcio di punizione dalla trequarti di Kross, arriva il gol di Varane che di testa sfrutta al meglio l’assist del compagno e porta in vantaggio la propria squadra.

Nella ripresa il Real Madrid può portarsi sul 1-3 ma Vazquez spreca l’occasione tirando addosso al portiere; l’esterno di Solari si è fatto ingolosire un po’ troppo visto che Benzema era tutto solo sulla sinistra e poteva mettere la palla in rete senza troppi problemi. All’82°, grazie ad una bella giocata di Fornals, arriva il gol del pareggio de “El Submarino Amarillo”: questa volta Cazorla ci mette la testa e spedisce il pallone sotto le gambe di Courtois che non può nulla.

Per il Real ora la vetta dista 7 punti, mentre il Villareal è sempre con un piede nella zona retrocessione.