Roma doppia beffa, minuti finali da incubo

Il goal del Kun mette in crisi Garcia, ecco i possibili scenari!

by   |  LETTURE 951
Roma doppia beffa, minuti finali da incubo

Già subire una goal a 10 secondo dal triplice fischio fa male, visto che la Roma vincendo 0-1 a Mosca si sarebbe qualificata; se ci aggiungiamo che il Bayern dopo aver dominato un match con un uomo in meno si è fatto battere con due reti nel finale, ecco che la serata europea si trasforma in un lago di sangue per i giallorossi.

Ma ora com'è la classifica? Il Bayern troneggia, già qualificato prima della debacle di Manchester a 12 punti, ma dietro City, Roma e CSKA sono tutte appaiate a quota 5 punti. E quindi cosa può succedere nell'ultimo turno? Andiamo a vedere i possibili scenari per l'ultima giornata dei gironi: Premessa, se la Roma vince contro il Manchester passa a prescindere, perchè sale a 8 e il CSKA pur vincendo contro il Bayern sarebbe in svantaggio per scontri diretti.

E se la Roma pareggiasse con il City? In quel caso è fondamentale che i russi non vincano con i tedeschi, ma soprattutto che l'undici di Garcia non subisca reti. Uno 0-0 infatti li vedrebbe avanti sul City per differenza reti negli scontri diretti.

Con 2-2 o superiore ovviamente il City sarebbe in vantaggio in virtù dell'1-1 dell'andata, ma attenzione, perchè anche a parità di punteggio (1-1 quindi) la Roma sarebbe eliminata, pena da pagare per quell'1-7 contro il Bayern che le costa una differenza reti imbarazzante.

Allora che deve fare la Roma? Semplice, vincere. Oppure pareggiare 0-0 sperando che il Bayern non voglia fare altri regali dopo quello di stasera. Un ultimo turno tutto da godere quindi!