Spinazzola: "Sono venuto a Roma per essere protagonista"

L'ex giocatore della Juventus si presenta: "E' la piazza giusta per migliorare."

by   |  LETTURE 434
Spinazzola: "Sono venuto a Roma per essere protagonista"

Oggi è il giorno della presentazione di Leonardo Spinazzola alla Roma, dopo l'operazione che lo ha visto nello scambio che ha portato Luca Pellegrini alla Juventus. "Rivalsa nei confronti della Juve? No, è un lavoro per noi - dice in conferenza stampa -.

Società e giocatori fanno delle scelte. La Roma mi aveva cercato da tempo e quando mi è stato proposto di venire qui da protagonista o restare un altro anno dietro a un altro calciatore, ho scelto questa grande piazza che penso possa migliorarmi molto"

Gli obiettivi del giocatore alla Roma: "Giocare all'Olimpico è stupendo per lo stadio, i tifosi e il calore della gente. Il direttore prima della firma di luglio mi ha spiegato il suo progetto e quello della società.

Ha detto che ci sono delle basi importanti e di avere più ragazzi giovani e italiani che è una cosa importante. E poi anche il mister nuovo, vincere è difficile dappertutto perché ci sono squadre attrezzate come la Roma o di più.

Vincere è una cosa molto difficile e partiamo tutti da zero, il campo ci dirà" Sul possibile trasferimento di Gonzalo Higuain alla Roma: "Convincerlo? Adesso non posso parlare di giocatori, c'è il direttore (Petrachi, ndr) dopo apposta.

Si sta bene, basta" Sul futuro: "Le vie del Signore sono infinite, ma ho sempre ammirato la Roma. Questo è un lavoro, ci sono di mezzo i bilanci, c’è di tutto, non si sa mai. Ma già da quest’anno ho un sogno che spero si avveri: arrivare in alto con questa squadra.

E poi ci sono gli Europei, per noi italiani sarà una vetrina importante"
Sul suo ruolo in campo: "Ho sempre detto che a sinistra mi trovo meglio, ancora non ho parlato con il mister ma se c’è la necessità di giocare a destra lo faccio tranquillamente.

E' questione di abitudine e lavoro. Un compagno che mi ha impressionato? Under. Già lo conoscevo ma mi ha impressionato. E’ un grande giocatore"