Rapinata la mamma di Zaniolo

La donna, Francesca Costa, sta bene. Il figlio, Nicolò, si è sfogato sui social.

by   |  LETTURE 223
Rapinata la mamma di Zaniolo

Questa mattina alle ore 10, nella zona Eur di Roma, la mamma di Nicolò Zaniolo, Francesca Costa, è stata rapinata per strada da due malviventi. Da come è stato riportato da varie fonti, la donna è stata avvicinata da due uomini in scooter che l'avrebbero riconosciuta, minacciandola e rubandole orologio, borsa e infine chiavi della macchina.

Ovviamente, la donna non ha opposto resistenza, rimanendo comunque scioccata dell'accaduto, ma non è la prima volta. Già qualche tempo fa fu derubata della sua macchina, rimanendo sempre sotto shock per l'accaduto.

Dopo l'accaduto, il figlio Nicolò si è sfogato sui social: "Mia mamma per la seconda volta ringrazia chi si è permesso di rubare qualcosa che non gli appartiene. Troppo facile vedere una donna sola e minacciarla e di conseguenza derubarla delle sue cose…poi non lamentatevi" , riferendosi magari al fatto delle voci che lo vedono lontano da Roma e dalla Roma, in direzione Londra, sponda Tottenham, oppure a Torino, alla Juventus.

Purtroppo, già in passato, ad altri è capitato ciò: da Lavezzi a Cavani ai tempi del Napoli, da Hamsik a Vucinic, con quest'ultimo derubato appena arrivato a Torino, fino al caso di stalking di Quagliarella.

La donna, in stato confusionale, adesso sta bene e ha denunciato i fatti, sperando che le forze dell'ordine trovino i colpevoli.