Roma, Totti parla del sorteggio di Champions

A Nyon durante i sorteggi di Champions League Francesco Totti ha parlato della prossima sfida per la Roma allo Stadium contro la Juventus

by   |  LETTURE 315
Roma, Totti parla del sorteggio di Champions

A Nyon durante i sorteggi di Champions League Francesco Totti ha parlato della prossima sfida per la Roma allo Stadium contro la Juventus. Non sarà chiaramente una partita facile, come ammesso dalla stesso Totti: "Non dobbiamo sottovalutarli: sono impegnativi, forti, sono primi in classifica, hanno fatto un girone di alto livello e sappiamo tutti che il campo racconta sempre storie diverse.

Una bella notizia in momenti difficili? A febbraio ci sono due mesi di tempo, ci sono due mesi per tornare noi stessi, la Roma che vogliamo. Cercheremo di arrivare al top, non è troppo tempo ma neanche poco: continuità e risultati sono fondamentali, come la fiducia nel mister e nei giocatori.

Serve compattarsi, uscirne come siamo usciti altre volte. Di Francesco? Siamo abituati a ragionare coi se e coi ma. Oggi è il tecnico della Roma, siede sulla panchina della Roma, e cercheremo di portarci in fondo dove lo scorso anno.

Non sarà facile fare lo stesso cammino, serve ritrovare risultati in campionato ma siamo a due punti dalla quarta. Non è stato un grande campionato ma possiamo ribaltare la situazione: deve essere bravo a trovare la soluzione migliore, a tirar fuori la squadra.

Roma? E' una piazza difficile, era normale che molti avessero paura di giocare, di fare un passaggio di due metri sotto pressione con tutti contro. C'è un solo risultato, con la rabbia e con la determinazione, ci siamo riusciti: è stata la cosa lieta della serata, non abbiamo fatto poi 90' eccellenti come con l'Inter. Contava solo il risultato"