Deschamps: "I giocatori vanno tutelati"



by   |  LETTURE 1615

Deschamps: "I giocatori vanno tutelati"

Didier Deschamps, ct della Francia, si unisce al coro di allenatori preoccupati da un calendario sempre più intasato. "A questo ritmo finirà con l'esplodere", l'allarme lanciato in un'intervista al magazine tedesco "Kicker"

"Il calendario è troppo pieno e purtroppo non ho poche speranze sul fatto che la situazione possa cambiare - ammette - La preparazione pre-campionato è sempre più breve e le società corrono il rischio di mandare presto in campo giocatori che sono stati a lungo fuori.

Anche noi ct ne paghiamo le conseguenze e il tempo per prepararsi alle grandi competizioni è via via più ridotto" Solo qualche mese fa Pep Guardiola e Jurgen Klopp avevano criticato il calendario della Premier, troppo fitto di imepgni a tal punto che i Reds hanno dovuto schierare i giovani in coppa di Lega visto l'impegno nella Coppa del Mondo per Club.

"Non c'è coesione nel mondo del calcio, non ci prendiamo abbastanza cura della salute dei calciatori - prosegue il ct dei campioni del mondo - È un problema che riguarda tutti i Paesi. Anche i giovani sopportano sempre meno queste cadenze infernali e si ritrovano a giocare una partita dopo l'altra a un ritmo frenetico"