Joao Felix e il primo incontro con CR7

L'attaccante classe 99' ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo primo incontro con Cristiano Ronaldo.

by   |  LETTURE 897
Joao Felix e il primo incontro con CR7

In un'intervista rilasciata a BTV, Joao Felix ha parlato del suo primo incontro con un fenomeno mondiale come Cristiano Ronaldo, avvenuto nella pausa nazionali dello scorso Marzo: "Fu strano. Non lo avevo mai visto da così vicino.

Quando tornai a casa dissi ai colleghi e ai miei migliori amici che credevo di essere nella modalità carriera di FIFA, perché Ronaldo era proprio come l'avatar con cui giocavo alla PlayStation. Condividere lo stesso spogliatoio è stato un sogno."

Seconda punta che può essere adattato un po' in tutto l'attacco, Joao Felix al Benfica ha mostrato tutte le sue qualità soprattutto nella seconda parte della stagione, da Gennaio in poi, arrivando a 18 gol e 10 assist in 32 partite.

Il portoghese ha voluto soffermarsi però sulla prima parte della stagione, dove ha avuto qualche problema a trovare la continuità: "Nella prima parte della stagione ho giocato poco e pensavo che non sarei riuscito a segnare più di 10 gol.

Poi, però, da gennaio le cose sono cambiate e ho superato le mie aspettative. Sono molto soddisfatto." Joao Felix potrebbe diventare presto il futuro compagno di Cristiano Ronaldo alla Juventus, visto che piace molto alla società torinese.

La sua clausola rescissoria da 120 milioni di euro ha frenato un po' tutte le squadre interessate, ma la dirigenza della Vecchia Signora spera di poter trovare un accordo ad una cifra inferiore ai 70/80 milioni di euro.

Alla domanda sul suo futuro, l'attaccante delle Águias ha risposto così: "Sono molto felice al Benfica. Amo sia il club che i suoi tifosi. Voglio approfittare di questo momento, giocare e divertirmi facendo quello che mi piace. Poi in futuro si vedrà, certe cose vengono naturali."