L'Ayr United presenta le nuove divise in modo "alternativo"

L'Ayr United al centro dell'attenzione per aver utilizzato due modelle in topless per la presentazione delle nuove divise

by   |  LETTURE 492
L'Ayr United presenta le nuove divise in modo "alternativo"

L'Ayr United ha reso pubbliche le divise che verranno indossate nella stagione 2019/2020 e, al contrario dei classici metodi di pubblicazione, hanno pensato bene di convocare delle topless models per sponsorizzare al meglio la cosa.

La Scottish Championship, che di recente è stata protagonista di diverse controverise, vede quindi questo nuovo scenario dal quale sono immediatamente partite accuse di sessismo e altri argomenti annessi che hanno attirato le luci della ribalta sul club.

Le due modelel utilizzate per questa innovativa campagna pubblicitaria sono Charis Lister e Mikael Angesjo che rispettivamente hanno dipinto sul loro corpo la divisa di casa e trasferta sponsorizzata da Bitcoin SV. A quanto pare non è la prima volta che l'Ayr viene criticata per scenari simili, in passato sono state protagoniste un altra serie di modelle per lanciare il nuovo kit da gioco.

Nella sua storia l'Ayr United ha vinto per ben sei volte la Scottish Championship, due volte la Second Division scozzese e una volta la Scottish League One. La loro ultima apparizione nella Premier Division risale alla stagione 1977/1978.

Un club quindi differente da Celtics e Rangers Glasgow che però ha comunque trovato il modo di far parlare di se ai più sia in patria che al di fuori di essa.