Platini apre all'uso delle tecnologie a Euro 2016

Il presidente della UEFA, Michel Platini, ha ipotizzato l'utilizzo di aiuti tecnologici agli arbitri.

by   |  LETTURE 397
Platini apre all'uso delle tecnologie a Euro 2016


Agli Europei del 2016 potrebbe esserci finalmente la tecnologia in campo. A dirlo è stato Michel Platini, presidente dell'UEFA, in un'intervista pubblicata sul sito internet della Confederazione europea di calcio.

"Per il momento abbiamo deciso di non avvalerci della tecnologia sulla linea di porta nelle nostre competizioni per club in quanto avrebbe un costo di molti milioni di euro, e preferiamo usare quel denaro per finanziare progetti per il calcio di base. Per Euro 2016, non è escluso che la si possa usare, ma sempre in aggiunta ai nostri arbitri assistenti addizionali", ha detto Platini.

"La questione sarà discussa dalla nostra Commissione Arbitrale, e più tardi dal Comitato Esecutivo che prenderà la decisione definitiva. Siamo molto felici dell'utilizzo degli arbitri assistenti addizionali, e ritengo che sia il modo migliore per ridurre al minimo gli errori nelle aree chiave del campo", ha poi aggiunto l'ex numero 10 di Francia e Juventus.