Landon Donovan risponde a Klinsmann a suon di gol

Escluso dalla nazionale USA per i Mondiali, l'attaccante è il capocannoniere di sempre nella MLS.

by   |  LETTURE 1320
Landon Donovan risponde a Klinsmann a suon di gol

Grazie a una doppietta, l'attaccante dei Los Angeles Galaxy, Landon Donovan, è diventato il maggior realizzatore di gol nella storia della Major League Soccer (MLS) a soli tre giorni dopo essere stato escluso dalla lista dei 23 convocati degli Stati Uniti che andranno alla Coppa del Mondo di calcio in Brasile.

Donovan ha segnato il secondo e il quarto gol, nella vittoria dei Galaxy per 4-1 contro Filadelfia e a 32 anni è salito ad un totale di 136 gol nella massima lega americana di 'soccer' superando così Jeff Cunningham che, fra il 1998 e il 2011, aveva realizzato 134 reti.

Un primato che va a fare il paio con quello già ottenuto con la casacca a stelle e strisce della Nazionale, con cui ha realizzato 57 centri in 156 apparizioni. Malgrado questi numeri, il ct tedesco Juergen Klinsmann ha deciso di escluderlo dall'elenco dei giocatori che andranno in Brasile, negandogli così la quarta partecipazione al Mondiale.

Una decisione per altro molto criticata dall'opinione pubblica statunitense, a tal punto che potrebbe rivelarsi una sorta di boomerang, nel caso in cui gli Stati Uniti non dovessero ottenere i risultati auspicati. La Nazionale americana, tra l'altro, è stata inserita nel Gruppo G, raggruppamento di ferro che comprende anche Ghana, Portogallo e Germania.