Calciomercato Milan, Galliani: "Balotelli all'Arsenal? Una poesia finita"



by   |  LETTURE 3385

Calciomercato Milan, Galliani: "Balotelli all'Arsenal? Una poesia finita"

"Nessuna offerta dell'Arsenal per Balotelli, per Robinho ipotizziamo lo stesso percorso di Kakà" Situazione bloccata per Criscito e Cerci.

"Balotelli all'Arsenal? Una poesia finita. Non c'è motivo di ragionare per ipotesi"

Intercettato allo stadio Brianteo prima dell'amichevole del Milan contro il Monza, Adriano Galliani ha fatto il punto sulla situazione di mercato dei rossoneri, soffermandosi sui rumours che vorrebbero Super Mario ai Gunners: "A noi non è pervenuta nessuna offerta da parte del club inglese, salvo mail in arrivo per domani non c'è nulla"

Chi invece partirà sicuramente è Robinho, per il quale si prospetta un percorso molto simile a quello già intrapreso da Kakà: "Domani mattina parleremo con lui e la sua agente in merito al suo futuro, vediamo se riusciremo a fare per lui come con Kakà: prestito fino a dicembre in Brasile e poi il trasferimento all’Orlando.

Per il momento siamo molto lontani con le cifre" Situazione bloccata sul versante del mercato in entrata per quanto riguarda Criscito e Cerci, più volte accostati ai rossoneri negli ultimi tempi: "Su Criscito non ci sono al momento novità: abbiamo apprezzato le sue dichiarazioni, ma avendo molti difensori non possiamo far altro che scambi.

Cerci? E’ un giocatore del Toro che sta raggiungendo il ritiro granata" Previsto in serata un vertice di mercato ad Arcore con Silvio Berlusconi.