Gazidis: "Milan, il club con più potenziale"



by   |  LETTURE 162

Gazidis: "Milan, il club con più potenziale"

Ivan Gazidis non ha dubbi: "Penso che la Serie A abbia il potenziale più grande in termini di crescita tra i cinque grandi campionati europei e che il Milan abbia il potenziale più grande come club singolo"

Le parole di Gazidis

"Qualcosa anche nel calcio italiano cambiando ed è perché stanno accadendo due cose. Una è che c'è un cambiamento nel tipo di proprietari. Non intendo solo proprietari stranieri, anche italiani.

Ci sono più proprietari che non pensano a se stessi solo come benefattori personali per un club, ma che lo vedono anche come un business. Devi avere entrambe le visioni per avere un ambiente sano. L'altra cosa è che all'aumentare delle entrate, aumentano anche le commissioni di trasferimento, i salari e i costi, e diventa meno praticabile ignorare il fatto che i club hanno interessi comuni.

Quindi i club devono essere sulla stessa onda. Penso che vedremo di più di tutto questo in Serie A, sul modello della Premier League" "Il calcio ha un tremendo conservatorismo, che lo ha servito relativamente bene.

Ma a meno che non pensiamo molto attentamente al modo in cui le persone, in particolare i giovani, stanno consumando il loro divertimento, su come si connettono con i contenuti, è completamente differente. Dobbiamo pensare a cosa vorranno tra cinque, dieci, quindici anni da oggi.

Penso che vorranno ancora questo contenuto, ma vi si connetteranno in modi radicalmente diversi. È una minaccia molto, molto grande per il gioco, ma anche un'enorme opportunità", ha concluso Gazidis. Il Fondo Elliott tramite un suo portavoce ha fatto chiarezza: "Elliott Associates, LP ed Elliott International, LP, hanno congiuntamente il completo controllo della holding a cui fa capo AC Milan.

Elliott detiene il 96% del Club, mentre la restante quota è di pertinenza dei nostri partner" "Elliott è pienamente impegnata a riportare il Milan ai vertici del calcio europeo, facendo leva sui principi di stabilità finanziaria e corretta supervisione, ora già saldamente in atto.

Elliott ha finanziato il percorso di rilancio di AC Milan negli ultimi anni, con oltre EUR 600 milioni investiti nel club. Elliott si è inoltre impegnata a partecipare a un investimento privato di EUR 1.2 miliardi per la costruzione di un nuovo stadio all’avanguardia per la città di Milano e di un innovativo distretto multifunzionale, che insieme contribuiranno alla continua trasformazione di AC Milan, offrendo non solo un punto di riferimento iconico alla città ma anche un progetto di eccellenza per il calcio italiano", si legge nella nota del Fondo che ha di fatto affidato la gestione a Scaroni e Gazidis.