Il gruppo Vuitton smentisce: "Non siamo interessati al club"

Smentito l'interesse verso il Milan dopo le voci di questi giorni

by   |  LETTURE 83
Il gruppo Vuitton smentisce: "Non siamo interessati al club"

Una presa di posizione necessaria quella del gruppo Vuitton dopo la pubblicazione dell'articolo a firma Giulio Mola da parte de Il Giorno, in cui si dice che Arnault avrebbe voluto rilevare il Milan entro l'estate del 2020 e per farlo avrebbe anche affidato alla Lazard (banca di investimento londinese) il ruolo di advisor.

Tutto falso e dunque la cordata gestita da Arnault non sembra per niente interessata al club rossonero in mano a Elliott. Le voci di un interesse concreto della multinazionale del lusso per il club milanese si erano fatte sempre più insistenti nelle ultime settimane, tanto che si era parlato di cifre (un miliardo e 200 milioni di euro) e addirittura di campo (col sogno Massimiliano Allegri in panchina), ma ora è arrivata la smentita.

Lvmh-Luois Vuitton aveva già smentito con un comunicato social di Antoine Arnault, figlio di Bernard ("Massimo interesse per il club ma non siamo interessati ad investire") qualche settimana fa, ma nonostante la smentita le voci e le indiscrezioni non erano diminuite.

Elliott, azionista di maggioranza dei rossoneri, in meno di due anni ha già investito circa 700 milioni nel Milan e per questo pare che nei mesi scorsi abbia rifiutato un'offerta di 600 milioni avanzata da Daniel Kretinsky, proprietario dello Sparta Praga