Stefano Pioli sempre più vicino al Milan

L'allenatore Stefano Pioli sempre più vicino alla corte del Milan

by   |  LETTURE 162
Stefano Pioli sempre più vicino al Milan

Sempre lontano da possibili incursioni di cronisti e televisioni dal momento che il luogo scelto è decisamente protetto per evitare anche solo dall’esterno di poter "rubare" qualche immagine. È un po’ come se Pioli avesse deciso di infilarsi nella nuova missione già da ieri sera, senza distrazioni e senza facili commenti entusiastici.

Evidentemente l’opportunità di tornare al lavoro su una panchina tanto gloriosa quanto in difficoltà non gli consente di lasciar spazio ad altro che a ciò che lo attende in questi primi giorni di approccio al nuovo mondo.

Alla cena, almeno inizialmente, non era presente alcun dirigente del Milan. Solo verso la seconda parte della serata sono arrivati il direttore sportivo Frederic Massara e, poco dopo, il Cfo Zvonimir Boban. Assenti invece il d.t.

Paolo Maldini e l’a.d. Ivan Gazidis, che lungo il pomeriggio avevano limato i dettagli dell’accordo economico con l’entourage di Pioli insieme al resto della dirigenza negli uffici di Casa Milan. Non è difficile pensare che già da ieri sera a cena Pioli insieme con lo staff (a tavola anche l’agente Gabriele Giuffrida oltre a Valerio Giuffrida e Mirco Levati) abbia ipotizzato i primi interventi da fare, almeno tatticamente, con il nuovo gruppo di lavoro.

Detto che sarà comunque un inizio soft dettato dalle assenze di diversi elementi a causa delle convocazioni con le nazionali. Mentre la cena terminava, qualche tifoso rossonero ha deciso di attendere il tecnico davanti all’hotel in zona Turati.

E così si è creato un piccolo gruppo di persone che lo ha virtualmente accolto al rientro in albergo intorno a mezzanotte. Oggi è un altro giorno, oggi è il giorno. Della firma e dell’inizio della nuova avventura rossonera. Fonte: gazzetta.it