Boban: "Tornare al Milan la scelta più importante"

Presentato anche il neo dirigente dopo Giampaolo

by   |  LETTURE 762
Boban: "Tornare al Milan la scelta più importante"

Dopo la presentazione di Marco Giampaolo come allenatore, nel giorno del raduno del nuovo Milan è stato presentato anche Zvonimir Boban. "Le emozioni nel tornare a Milanello sono forti, ma non piangerò. E' un posto molto speciale per me"

L'obiettivo dichiarato è uno solo: "Il Milan è il Milan, con la nuova società abbiamo ritrovato stabilità dopo la sfortunata vendita di un paio di stagioni fa. Siamo ambiziosi, avremo delle restrizioni ma dovremo essere bravi e veloci a riportare il Milan a competere ai livelli più alti" Toranre al Milan è stato semplice come conferma lo stesso Boban: "Anche un anno fa sono stato contattato - ha svelato il dirigente croato -, ma tra Mondiale e Var non era il momento giusto.

Ora ho capito dal primo secondo che avrei accettato, non mi è costato nulla in termini di carriera ed è stata una scelta di cuore e di vita. E' sicuramente la sfida sportiva più importante della mia vita e non avrei dormito sereno se non avessi provato a dare una mano al Milan.

So che è la scelta giusta" Boban è stato tra gli artefici della scelta di Giampaolo come nuovo allenatore: "E' uno dei pochi che dà un'idea di gioco chiara alle sue squadre che si muovono bene sul campo, come una macchia.

E' una cosa che oggi non si vede più. Siamo sicuri che Marco saprà trovare la giusta strada perché sa che il concetto senza giocatori non va da nessuna parte, e per questo dovremo lavorare bene con tante speranze e qualche certezza da costruire passo dopo passo, ma velocemente"