Milan, Aldo Serena e la rivelazione su Higuain

Ai microfoni del quotidiano La Repubblica, Aldo Serena ha detto la sua su Gonzalo Higuain

by   |  LETTURE 576
Milan, Aldo Serena e la rivelazione su Higuain

Ai microfoni del quotidiano La Repubblica, Aldo Serena ha detto la sua su Gonzalo Higuain: "Il passaggio dalla Juve al Milan l’ha vissuto come uno shock. Da lui ci si aspettava che diventasse un riferimento non solo in termini di gol, invece sembra la versione col numero 9 di Bonucci.

Si avvita su se stesso. Lui è uno che nelle partite decisive non c’è, ma nell’arco di una stagione 20 gol dovrebbe garantirli. E poi a 31 anni non dovrebbe più avere certe tensioni, in genere dopo i 25-26 un attaccante impara a gestire l’ansia"

Intervenuto a Radio Radio, il giornalista Tony Damascelli ha parlato della Roma. Con riferimenti alla Juventus: "La Roma a Torino potrà fare anche una buona partita perché fuori casa riesce ancora a stare in piedi.

Nelle prossime 3 partite, la Roma farà 4 punti. Strootman ha deciso di andare via quando ha saputo che sarebbe arrivato Nzonzi. Questa Roma è un’immagine di se stessa. Non ha più il peso tecnico e politico che aveva prima con i Totti e i Cerezo.

Facendo un discorso tecnico per la gara di sabato mi preoccupa la zona occupata da Florenzi che sarà quella di Mandzukic. Quello che la squadra giallorossa dovrà fare sarà onorare la maglia che non significa baciarla dopo un gol, ma capire cosa comporta indossare quei colori.“.