Milan, arrivano nuove dichiarazioni di Matteo Salvini

Il Ministro degli Interni Matteo Salvini torna a parlare di Milan e si dimostra non banale

by   |  LETTURE 539
Milan, arrivano nuove dichiarazioni di Matteo Salvini

Il Ministro degli Interni Matteo Salvini torna a parlare di Milan e si dimostra non banale. Salvini ha rimarcato il suo amore per la maglia rossonera in occasione dei 50 anni della Curva Sud del Milan. "Io sono per il tifo corretto, colorato e colorito - ha detto Salvini -.

Episodi di violenza non mi appartengono e non appartengono a nessuno sportivo. Ognuno indaghi ed è giusto, vado a San Siro da quando ho cinque anni, ne ho 45 e non smetterò nonostante i risultati. Non c'è granché da festeggiare.

Ho cominciato a seguire il Milan che era in serie B quindi siamo già messi meglio. Ho vinto tutto quello che potevo, spero che mio figlio abbia la metà delle soddisfazioni di quelle che ho avuto io'' Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, parla, intervistato dal "Corriere dello Sport", anche del nostro campionato: "Quanto durerà la dittatura della Juve? Ancora tanto perché è difficile ridurre la distanza con i bianconeri.

Anzi, sembra che questa distanza aumenti ancora. Finché il Milan e l’Inter non torneranno ad essere... il Milan e l’Inter, per la Juventus sarà tutto facile. Le milanesi sono le uniche che a livello di fatturato possono impensierire i bianconeri.

Mi piacerebbe che la distribuzione dei soldi fosse più meritocratica e legata ai risultati: l’Atalanta, nonostante sia da due anni a ridosso delle prime, è stata costretta a vendere i migliori. Così non cresci mai"