Nuovo accordo closing tra 72 ore


by   |  LETTURE 293
Nuovo accordo closing tra 72 ore

Dopo il rinvio del closing previsto per il 3 marzo, giorno in cui è anche scaduto il contratto stipulato lo scorso dicembre tra Fininvest e Sino-Europe Sports, le due parti sono in continuo contatti per arrivare ad un nuovo accordo: nelle prossime 72 ore, ci saranno infatti altri incontri, riflessioni e scambi di documenti, in attesa del versamento da parte dei cinesi della terza caparra nelle casse della holding di Silvio Berlusconi.

ALTRI 100 MILIONI - Questi 100 milioni di euro, che si andranno ad unire agli altri 200 già versati nei mesi scorsi, dovrebbero arrivare entro venerdì, ma secondo La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina non è escluso che ci possa essere un leggero slittamento per via della burocrazia e del fuso orario che potrebbero rallentare questa operazione: si potrebbe quindi slittare a lunedì senza particolari problemi, visto che entrambe le parti vogliono cercare di chiudere il prima possibile questa infinita trattativa.

SENSAZIONI POSITIVE - Secondo la Rosea, intorno alla cessione del Milan ai cinesi, sono tornate sensazioni positive: l’unica cosa imprevedibile è Silvio Berlusconi, che però sembra essere convinto di concedere questa nuova proroga a SES e dunque una rottura definitiva pare quasi impossibile in questo momento.

Nelle prossime ore, si saprà quindi qualcosa di più di questa cessione che finora ha già regalato tantissimi colpi di scena e va avanti ormai da tanti mesi.