Buffon: "Cristiano Ronaldo, ora prendi Pelè"



by   |  LETTURE 260

Buffon: "Cristiano Ronaldo, ora prendi Pelè"

Buffon ha fatto i complimenti a Cristiano Ronaldo su Instagram.

Le parole di Buffon

"Grande CR7issimo! Congratulazioni per questo grande traguardo amico mio, 746 gol sono un'enormità! Hai raggiunto Puskas, ora devi prendere Pelé"

Maurizio Zamparini in un'intervista a Tuttosport ha parlato di Dybala. "Sono ancora convinto che sia il nuovo Messi. Dybala, oltre che un fuoriclasse, è un bravissimo ragazzo. E non riesco a capire perché molti addetti ai lavori tendano a dimenticarselo.

Che Dybala non sia titolare in Serie A è una bestemmia. Paulo avrebbe dovuto seguire il mio consiglio di tre anni fa, di andare via da Torino. Glielo dissi chiaramente: 'Paulo, per il tuo bene devi lasciare la Juventus'

Il suo calcio è fantasia. È più da Spagna: Barcellona o Real Madrid. Lui è un fuoriclasse, e non un vice, e alla Juventus c'è già Cristiano Ronaldo che è un vero fenomeno. Dybala deve andare a fare il Ronaldo in un'altra big.

Il consiglio che gli do oggi è lo stesso: 'Paulo, lascia la Juventus e vai al Real Madrid' Magari già a gennaio. Sarebbe un affare per tutti. Per lui e anche per la Juventus, che se non sbaglio già due estati fa aveva provato a venderlo.

Via a parametro zero? Gli argentini, tutti, sui contratti non fanno sconti" Alvaro Morata, dal ritiro della Spagna, ha parlato a "El Partidazo" su Cope e Radio Marca. "Era tanto tempo che non giocavo più di sei partite con più di 70 minuti in campo.

Sicuramente sono maturato tardi, ma ho imparato da ogni tappa. Una finale di Champions Juventus-Atletico? Lo spero, anche se sarebbe meglio contro un’altra squadra perché contro l'Atletico è sempre difficile segnare.

Cristiano Ronaldo? Ho sempre avuto un buon rapporto con lui”. "L’obiettivo di qualunque giocatore è tornare in Nazionale. Un calciatore lavora per cose come questa e soffre quando vede le partite in televisione.

Una delle poche cose che mi mancano è vincere con la Spagna. È stato duro non esserci, soprattutto nell’anno dell’Europeo”, ha concluso Morata, compagno di scquadra di Buffon e Ronaldo.