Morata, ufficiale il ritorno alla Juventus



by   |  LETTURE 285

Morata, ufficiale il ritorno alla Juventus

Niente è più bello che tornare a casa. Perché questo è l’arrivo di Álvaro Morata a Torino: un ritorno a casa. E’ dunque ufficiale l'ingaggio dell’attaccante spagnolo in bianconero: arriva dall’Atletico Madrid, dove ha militato nelle ultime stagioni; in bianconero giocherà in prestito per il 2020/2021, con opzione per il prolungamento di un anno.

Di seguito il comunicato ufficiale. "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Atletico de Madrid per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al termine della stagione sportiva 2020/2021, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Álvaro Morata a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni, pagabili interamente nel corso di questo esercizio.

Inoltre, l’accordo prevede: La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2020/2021 a fronte di un corrispettivo di € 45 milioni, pagabili in 3 esercizi; La facoltà da parte di Juventus di estendere l’acquisizione a titolo temporaneo fino al termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 10 milioni; La facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore entro il termine della stagione 2021/2022 a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni, pagabili in 3 esercizi", così termina il comunicato su Morata.

Andrea Pirlo ha esordito con un 3-0 alla Sampdoria: "Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e potevamo segnare qualche gol in più. Nella ripresa abbiamo faticato un po', ma siamo stati lucidi nei momenti decisivi.

Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile con la Sampdoria" Ha fatto giocare Frabotta: "Ho scelto il ragazzo dell'under 23 che si allena con noi. Sa giocare e si sta allenando bene, non è stato un rischio perché sa cosa deve fare.

McKennie ha fatto una buona partita, ma può fare meglio. Sta meglio di altri giocatori, è stato un buon esordio" "Ci vorrà del tempo per mettere insieme il modo di giocare che voglio io. Non voglio copiare nessuno, prenderò spunto dalle squadre che mi hanno impressionato.

Non abbiamo tanto tempo, ma già nell'amichevole e contro la Samp si è visto qualcosa di buono. Ci mancano dei giocatori" Intanto è arrivato Morata.