Khedira: "C'è un trofeo da vincere"



by   |  LETTURE 299

Khedira: "C'è un trofeo da vincere"

Sami Khedira ha scritto una lettera aperta sulla sua pagina Instagram. "Se da un lato sono ovviamente felice del nostro successo di squadra e del nono scudetto consecutivo, da dicembre in poi vivo un momento personalmente molto frustrante"

Le parole di Khedira

"Due infortuni importanti mi hanno limitato a solo 18 partite in questa stagione. Mi aspetto semplicemente molto di più da me stesso! Tuttavia, ogni volta che cadi devi alzarti di nuovo! Questo è stato il mio atteggiamento per tutti i miei 14 anni di carriera, durante la quale sono stato in grado di vincere 20 titoli in tre dei migliori campionati d'Europa"

"Credetemi, lavoro duro ogni giorno per tornare in campo il prima possibile e sono convinto che posso riacquisire la mia forza di un tempo. Tutti i bianconeri sanno anche che sono qui solo perché amo e rispetto profondamente questo grande club, i tifosi e l'impareggiabile patrimonio della Juve.

Da quando sono arrivato qui 5 anni fa abbiamo raggiunto grandi traguardi e in questa stagione abbiamo ancora un trofeo da vincere! Continuerò a dare tutto quello che ho per recuperare a pieno dagli infortuni: non solo perché amo il calcio e questo club, ma credo anche che insieme possiamo continuare a scrivere la storia della Juventus"

Neanche Cristiano Ronaldo vuole lasciare la Juventus. "Sono felice di aver vinto gli ultimi due dei nove scudetti di Serie A della Juventus! Alcune persone penseranno che sia stato facile, ma non lo è stato! Anno dopo anno con talento, dedizione e duro lavoro si è in grado di raggiungere i propri obiettivi e diventare migliore di prima!

Avanti per il mio terzo Scudetto!”. “Ecco fatto! Campioni d’Italia. Felicissimo per il secondo scudetto consecutivo e per continuare a costruire la storia di questo grande e splendido club. Questo titolo è dedicato a tutti i tifosi della Juve, in particolare a coloro che hanno sofferto e soffrono per la pandemia che ci ha colti tutti di sorpresa rovesciando il mondo.

Non è stato facile! Il vostro coraggio, la vostra attitudine e la vostra determinazione sono state la forza di cui avevamo bisogno per affrontare questa stretta finale del campionato e lottare fino alla fine per questo titolo che appartiene a tutta l’Italia. Un grande abbraccio a voi tutti!”, ha concluso Ronaldo, compagno di Khedira anche al Real Madrid.