Ronaldo: "Sarebbe bello battere Higuain"



by   |  LETTURE 289

Ronaldo: "Sarebbe bello battere Higuain"

Cristiano Ronaldo ha raggiunto Immobile in vetta alla classifica dei cannonieri e ora vuole completare la rimonta con il sorpasso.

Le parole di Ronaldo

"Ho abituato tutti a vedermi battere i record e scriverne di nuovi ma in realtà questi sono solo la conseguenza di un processo naturale.

I record sono importanti ma più importante è vincere e mettere in bacheca i trofei: adesso siamo sulla buona strada, dobbiamo migliorare ma il cammino è giusto. I 36 gol in campionato di Higuain con la maglia del Napoli? Sì, sarebbe bello batterlo, vedremo..."

. Maurizio Sarri intanto non festeggia ancora: "Lo scudetto lo vinci quando è aritmetico, quindi ora ci mancano ancora quattro punti e speriamo di farli il prima possibile" "I record di Cristiano? E' un fenomeno, un fuoriclasse in tutto, a livello fisico, tecnico e mentale: sa recuperare energie come nessun altro.

Se si mette in testa di ottenere qualcosa ce la fa, per cui se si mette in testa di battere il record di Higuain può farlo. Vorrei farlo riposare ma lui ora è in forma. Inoltre Dybala e Higuain hanno avuto dei problemi.

Oggi Paulo stava meglio ma volevamo fargli fare solo uno spezzone. La Champions? Sarà molto strana, perché arriveranno squadre con diversi ritmo nelle gambe. Una situazione molto eterogenea. Noi dobbiamo recuperare il risultato e ci dobbiamo focalizzare sull’ottavo di finale.

Prima però il campionato" Maurizio Sarri e Cristiano Ronaldo resteranno alla Juve. Lo ha assicurato il ds bianconero Fabio Paratici. "Sulle voci del vertice per decidere l'esonero di Sarri ci siamo fatti due risate.

Basta un pareggio che partono queste voci, siamo abituati. Sarà senz'altro lui il tecnico della Juve l'anno prossimo. Ormai siamo abituati a questa cosa che, dopo anni di vittorie su vittorie, al primo pareggio si parla di problemi interni allo spogliatoio, riunioni e quant'altro.

Noi ci ridiamo un po' sopra, anche con Sarri in queste settimane. Sarà senza dubbio lui il nostro allenatore nella prossima stagione" "Cristiano Ronaldo è contento qui ed è super convinto di restare perché sta molto bene da noi.

Per Dybala parliamo di frequente con il suo entourage e siamo sulla stessa linea per trovare la migliore soluzione di rinnovo. Paulo deve restare da noi, è importantissimo e può dare ancora molto alla Juventus nei prossimi anni"