Sarri: "Valuto il tridente"

Parla il tecnico della Juve alla viglia del match con la Samp"

by   |  LETTURE 233
Sarri: "Valuto il tridente"

Dopo aver testato il tridente nel match vinto contro l'Udinese, Maurizio Sarri sembra non volerlo riproporre nella partita contro la Sampdoria: "Non lo so, voglio vedere le condizioni dei giocatori. Abbiamo giocato 48 ore fa e abbiamo fatto solo un allenamento defaticante.

Prima guarderò i miei giocatori, poi le caratteristiche della Samp" Sul fatto che la Lazio riposerà di più rispetto ai bianconeri: "Mi dicono sempre che mi lamento. Il calendario è questo e va bene così.

Se c'è stato un errore, è stato a monte, ovvero far giocare la Lazio lunedì. Avesse giocato sabato o domenica, avrebbe potuto giocare domani come noi" "Ho l'impressione di una società forte, che vuole continuare a vincere nonostante le vittorie recenti.

Questo mi dà uno stimolo continuo, come il presidente che è sempre sul pezzo. E' un esempio assoluto di abnegazione e volontà. Quando ci vivi dentro, lo capisci bene" Sull'infortunio di Szczesny e la possibilità che giochi nuovamente Buffon: "Ha una piccola elongazione al muscolo pettorale, vediamo oggi.

Ma qualcosina sulla risonanza c'era. Potrebbe giocare Buffon" Sulle condizioni di Douglas Costa e Ramsey: "In generale, i tre davanti stanno bene. Poi alcuni stano tornando dagli infortuni, come ad esempio Douglas Costa e Ramsey.

Oggi parlerò con dottori e diretti interessati, perché devo ascoltare anche loro" Sulla condizione fisica di Rabiot: "Lascia la sensazione che ha bisogno di giocare in questo momento. Se ha recuperato completamente può andare in campo tranquillamente.

Si sta chiedendo un sacrificio a Matuidi, al quale dopo due-tre partite magari si può chiedere di fare solo un spezzone di gara. Rabiot comunque può giocare"