Emergenza Juve: si fermano in 3

Infermeria che si riempie dopo la partita con l'Atalanta

by   |  LETTURE 390
Emergenza Juve: si fermano in 3

Nonostante la vittoria a Bergamo in rimonta abbia riportato felicità nello spogliatoio bianconero dopo la vicenda Cristiano Ronaldo, la Juventus e Maurizio Sarri non possono sorrdere del tutto. La squadra è uscita a pezzi dopo il match contro i bergamaschi e ora la Juventus conta i danni.

Come informa il sito ufficiale bianconero, in seguito a accertamenti diagnostici effettuati presso il J Medical "è emerso che Matthjis De Ligt ha subito una lussazione della spalla destra e ha effettuato terapie e recupero"

Stesso trattamento "anche per Federico Bernardeschi, che ha subito un trauma all’emitorace destro. Douglas Costa ha invece subito una lesione di basso grado del muscolo semitendinoso della coscia destra e ha iniziato il trattamento riabilitativo.

I tempi per un completo recupero sono di circa 15 giorni. Se per De Ligt e Bernardeschi non vengono specificati i tempi di recupero, per Douglas Costa si parla di due settimane di recupero. Tutto sommato un tempo relativamente contenuto, ma la preoccupazione maggiore arriva dalla fragilità muscolare dell'esterno bianconero che quest'anno sembra non trovare pace e non riesce a trovare continuità.

Tutti e tre saranno indisponibili per il match di Champions League contro l'Atletico Madrid in cui la Juventus è già qualificata, ma la partita è valida per il primo posto nel girone.