La Juventus vince 2-1 con il Bologna e vola a +4

I bianconeri vincono contro la squadra di Mihajilovic non senza difficoltà

by   |  LETTURE 128
La Juventus vince 2-1 con il Bologna e vola a +4

La Juventus vince 2-1 contro il Bologna e allunga a +4 sull'Inter che giocherà domani contro il Sassuolo. I bianconeri riescono a vincere grazie al solito Cristiano Ronaldo e Miralem Pjanic che va ancora a segno.

La rete del momentaneo pareggio dei romagnoli è stato firmato da Danilo, polemiche nel finale per un tocco di mano di De Ligt. Protagonista anche Buffon che sul finale è riuscito a sventare via la rovesciata di Santander.

La Juve gioca bene e passa in vantaggio con Cristiano Ronaldo al 19' Il portoghese è bravo con una finta ad allargarsi e a calciare sul primo palo, rasoiata che sorpende il portiere del Bologna Skorupski che ha sicuramente le sue colpe su questo gol.

La gioia juventina però dura poco, dagli sviluppi di un'azione elaborata sulla destra la palla arriva a Danilo che si coordina, calcia di controbalzo e batte Buffon segnando un bel gol, il primo tempo finisce con la Juve in attacco e in parità.

Nel secondo tempo il Bologna è più presente in campo ma la Juve non molla e continua ad attaccare. Un errore difensivo nella trequarti bianconera fa arrivare la palla a Miralem Pjanic che calcia e batte Skorupski, questa volta incolpevole.

Assedio finale del Bologna che ci prova e recrimina un calcio di rigore. Su un cross basso De Ligt svirgola e colpisce la palla con il gomito, il tocco c'è ma il VAR e l'arbitro valutano l'involontarietà.

Poco dopo calcio di punizione per il Bologna, Santander anticipa Buffon e colpisce la traversa, la palla torna in area di nuovo all'attaccante del Bologna che in rovesciata colpisce a botta sicura ma trova prontissimo uno straordinario Gigi Buffon che difende il risultato e la vittoria della Juve che si porta a +4 in attesa dell'Inter domani.