L'analisi di Atletico - Juventus - Parte 2

L'analisi di Atletico - Juventus seconda parte

by   |  LETTURE 281
L'analisi di Atletico - Juventus - Parte 2

Inizio ripresa senza cambi. CUADRADO - grandissima azione della Juventus, lancio di Bonucci per Higuain, che serve benissimo Cuadrado che la mette all’incrocio. L’Atletico reagisce al Wanda Metropolitano e prova a pareggiare e dopo che Danilo rischia la salute con Ronaldo, Gimenez va vicinissimo al gol.

MATUIDI - la Juventus radoppia con un’altra bella azione, Alex Sandro serve bene Matuidi, inserimento speciale e di testa segna il due a zero. ERRORE - L’Atletico la riapre con Savic, ancora su palla da fermo, Gimenez serve Savic che rimette tutto in gioco.

Nervosismo in campo, ammonito Cuadrado, la Juventus ora soffre. La Juventus va vicina al terzo gol con Higuain miracoloso Oblak e poi Matuidi con salvataggio dei Colchoneros. Si fa male Thomas ed entra Herrera con Vitolo per Lodi.

Entra anche Dybala ed esce Gonzalo Higuain, subito la Joya con una grande giocata. Errore di Danilo, Vitolo si invola, salva Szczesny. Esce Pjanic infortunato, dentro Aaron Ramsey. La Juventus prende gol al minuto ottantanove, ancora una volta da palla fermo, incredibile come la Juventus abbia preso tantissimi gol su palla inattiva.

Prodezza di Ronaldo al quarto di recupero e pallone a lato di pochissimo. Finisce sul pareggio un grande secondo tempo, con due errori nel finale, peccato, ma bella Juve. Fonte: tuttojuve.com