Fiorentina: Chiesa partirà, Spalletti nel mirino

In queste ore si decide il passaggio di proprietà del club, il destino dell'attaccante viola è lontano da Firenze

by   |  LETTURE 431
Fiorentina: Chiesa partirà, Spalletti nel mirino

A breve la Fiorentina sarà di Rocco Commisso, si aspetta ancora l'ufficialità ma è questione ormai di pochi giorni. Con l'arrivo del magnate italo-americano numerosi saranno i cambiamenti e gli obiettivi prefissati dai Viola.

Sul futuro organigramma del club, si parla di Giancarlo Antognoni come possibile vice-presidente, Umberto Gandini come amministratore delegato e in panchina Luciano Spalletti. Si tratta di rumors. Prima occorre attendere la chiusura dell'affare: l'incontro di oggi (da definire ancora dove, probabile ma non certo che avvenga negli uffici dei Della Valle in Corso Venezia a Milano) sarà probabilmente decisivo.

La prima vicenda spinosa che dovrà affrontare Commisso riguarda il futuro del talentuoso esterno Federico Chiesa. Non sarà facile trattenerlo a Firenze, perchè il giocatore ha manifestato anche la volontà di giocare in un top club, e Commisso non rifiuterebbe mica un guadagno sulla vendita che gli frutterebbe circa 70 milioni di euro.

A contendersi il giocatore ci sono al solito Juventus e Inter, certo presentarsi vendendo una delle stelle della squadra non sarà un ottimo biglietto da visita per il neo presidente, ma se quei soldi venissero investiti per bene nella futura squadra, dopo la pessima stagione appena conclusasi, le cose potrebbero cambiare.