Dybala: "Voglio rimanere alla Juventus"

L'argentino, in occasione di evento commerciale a Milano dove era presente anche Bentancur, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo futuro.

by   |  LETTURE 422
Dybala: "Voglio rimanere alla Juventus"

Paulo Dybala, in occasione di un evento commerciale a Milano, è stato intercettato dai microfini di varie testate giornalistiche, dove ha risposto ad alcune domande sul suo futuro. Prima cosa, la sua stagione: "L’ultima stagione credo sia stata come le altre, tanti obiettivi a livello di gruppo li abbiamo raggiunti e quella è la cosa più importante."

Poi, sul suo futuro: "Le parole di mio fratello? Lui ha parlato per sé, io ho parlato con la società, con Paratici, che sa quello che penso e quello che io voglio fare l’anno prossimo, ovvero continuare a giocare nella Juventus.

Ovviamente però, come sanno tutti, non dipende da me. Anche la Juventus deve fare le sue scelte, la sua squadra, anche con l’allenatore che arriverà. Però tutti sanno che io l’anno prossimo voglio rimanere qua."

Dopo, ha parlato di Allegri e del futuro allenatore: "Ancora neanche la società sa chi ci sarà, ma speriamo che sia un allenatore forte in grado di farci vincere tutto. Allegri l’ho salutato come tutti.

L’ho ringraziato, perché è stato l’unico allenatore che ho avuto qua. Siamo tutti molto grati per quello che ha fatto per noi e gli auguriamo il meglio. Ora che tipo di allenatore vorrei? La cosa più importante è sempre vincere, lo dice la società e lo dicono i miei compagni.

Ovviamente i tifosi vogliono vedere un bel calcio, nel calcio moderno ormai si gioca un bel calcio e ci sono tanti allenatori che lo sanno fare. Poi sta alla società scegliere, non a me" Infine, ha parlato della Copa America e della possibilità di giocare sia con Messi che con Cristiano Ronaldo: "Giocare con Cristiano Ronaldo è stata una bellissima esperienza.

Ho il piacere di giocare con i due fenomeni più forti della storia del calcio e a volte è difficile trovare le parole per spiegarlo. La Copa America? Tutto il gruppo ha tanta voglia di vincerla. È un torneo importante per noi e per la gente, che in Argentina lo vive con tanto entusiasmo. Speriamo di fare una Copa America molto bella e molto importante per portare il trofeo nel nostro Paese."