Barzagli saluta la Juventus

Domenica è stata l'ultima partita da giocatore per il difensore centrale. Tante emozioni in campo e fuori.

by   |  LETTURE 539
Barzagli saluta la Juventus

Si conclude ufficialmente l'avventura di Andrea Barzagli, che chiude la carriera conquistando l'ottavo scudetto consecutivo. Sono tante le dediche dei propri compagni, a partire da Bonucci: "Insieme abbiamo vinto, insieme abbiamo resistito, insieme abbiamo sofferto, ci siamo divisi ma mai fino in fondo e poi ritrovati, abbiamo condiviso il campo e anche molto fuori dal campo.
Da te ho imparato tanto, parlandoci e anche solo guardandoti.

Sei un esempio, LEGGENDA. La BBC rimarrà nella storia e io sono grato per averne fatto parte accanto a Te." Chiellini invece ha pubblicato nelle stories di Instagram una foto con Barzagli mentre alzano l'ottavo scudetto di fila, gli unici due a riuscirsi ad oggi.

Rugani, che ha imparato tanto da Barzagli, ha scritto questa dedica: "Un leader, uno da cui imparare cosa vuol dire lavorare duro, ascoltare e parlare solo quando necessario. Un punto di riferimento dentro e fuori dal campo.

Una di quelle persone a cui sento di dover dire grazie. Perché della scuola migliore bianconera, tu sei il miglior maestro." Altre belle parole arrivano anche da Pjanic, che sempre su Instagram, ha scritto questo: "Inutile nasconderlo, la Signora ha sempre avuto un debole per te.

L’ultimo ballo è tutto tuo, goditelo te lo sei meritato. Per noi è stata un'emozione essere li accanto a te" Anche Douglas Costa, che in questa stagione è stato più fuori che dentro al campo, ha voluto ringraziare al modo suo "Barza": "Che onore aver convissuto un po' con te Andrea!!!

Sufficiente per capire che tu sei un gigante del calcio! Mi mancherai." Infine, il n°10 bianconero, Paulo Dybala, ha scritto queste belle parole: "Sono stati 4 anni al tuo fianco, dentro e fuori il campo. Il tuo modo di essere, quello che trasmetti: sono stato fortunato a trovare nella vita un compagno anzi un amico come te, ricevere la fascia di capitano nella tua ultima partita sicuramente non lo dimenticherò, come tutte le volte che ti abbiamo fatto arrabbiare in questo ultimo mese però...

come ti ho detto tante volte ieri, Grazie Barza, grazie di cuore. Ti voglio bene!" Poi Mandzukic, Perin, Cancelo, Bernardeschi e gli altri hanno voluto salutare a proprio modo Barzagli, che dopo aver conquistato il suo ottavo scudetto consecutivo, 4 Supercoppe Italiane, 4 Coppe Italia, 1 Bundesliga con il Wolfsburg e Mondiale nel 2006, chiude definitivamente la carriera da giocatore.