Juventus su Mendy del Lione

Paratici e Agnelli hanno messo gli occhi sul terzino sinistro franco-senegalese. Intanto con Aulas si parlerà anche di Ndombele.

by   |  LETTURE 230
Juventus su Mendy del Lione

La Juventus pensa come investire nel mercato estivo e ha sulla propria lista vari obbiettivi, di cui due arrivano dalla Francia, precisamente da Lione: si tratta di Mendy e Ndombele. Mentre il secondo è ormai noto a tutti che interessa molto ai bianconeri, il primo è un'assoluta novità: terzino sinistro molto forte e tecnico, piace a tante squadre in Europa ma la Juventus può sfruttare l'amicizia che c'è tra i due presidenti per imbastire un'offerta prima che inizi una vera e propria asta.

Inoltre, il procuratore del francese, Yvan Le Mèe, ha parlato bene della Juventus e ha accettato di buon grado l'interesse bianconero, rilasciando anche qualche dichiarazione rilasciata a Tuttosport: "Mendy è un nome che rientra nei parametri della Juventus, come in quelli di tante altre big.

L'amicizia tra Agnelli e Aulas può aiutare, ma alla fine parleranno le cifre dell'accordo. La Serie A è stimolante per i calciatori francesi, anche per Mendy: ricorda Marcelo quando attacca e il miglior Chivu quando difende.

È mancino ma ha anche un bel destro." Ha poi aggiunto: "Aulas ha compreso le potenzialità di Mendy e vorrebbe trattenerlo per un altro anno, ma sa che presto si avvicineranno club importanti. Il terzino sinistro è un ruolo raro e costoso: se arriverà l'offerta giusta, la dirigenza del Lione sarà pronta a sedersi al tavolo delle trattative."

Gli altri nomi sulla lista che riguarda le fasce sono Piccini, Meunier, Lazzari, Trippier e Darmian. L'interesse per Mendy fa capire come la Juventus abbia in mente di cedere Alex Sandro, che da due anni a questa parte ha giocato sottotono e spesso è stato criticato dai tifosi.