Pioli rivela quale giocatore toglierebbe alla Juve. E non è Ronaldo

Conferenza stampa della vigilia anche per Stefano Pioli che ha presentato la sfida tra la sua Fiorentina e la Juventus in programma domani alle 18:

by   |  LETTURE 182
Pioli rivela quale giocatore toglierebbe alla Juve. E non è Ronaldo

Conferenza stampa della vigilia anche per Stefano Pioli che ha presentato la sfida tra la sua Fiorentina e la Juventus in programma domani alle 18: Sulla carta non c'è partita. Cosa servirà per battere la Juve?
"Non saremo noi che dovremo caricare il Franchi.

Noi prenderemo energie da tutto. Non pensiamo al passato, a quello che potevamo fare. Tutto quello che abbiamo fatto ci è servito ad arrivare alla gara di domani e vogliamo fare una grandissima partita contro una grande squadra,.

Non si sono però match impossibili". Cristiano Ronaldo è immarcabile?
"È il migliore al mondo insieme a Messi. Dovremo cercare di fargli arrivare meno palloni possibili, sporcare il più possibile e concedere pochissimo spazi ai giocatori bianconeri che hanno tanta qualità".

Cos'ha la Juve in più di tutte le altre?
"Negli ultimi anni ha ampliato la differenza economica ma è in tutto l'ambiente che c'è la mentalità vincente, che ti obbliga a dare tutto e sempre.

Domani però non conteranno queste cose. Dovremo fare il massimo possibile". I giocatori hanno capito che sarà una partita più importante delle altre?
"Sì, chi vive qui lo sa. Gli unici che hanno battuto la Juve siamo io, Chiesa e Maxi Olivera, abbiamo spiegato agli altri cosa significa ma non c'era bisogno.

Il Franchi sarà pieno, così come quasi sempre quest'anno. Il fatto che in casa abbiamo sempre fatto le nostre partite dipende anche da questo. Poi è chiaro che dovremo essere precisi, non potremo permetterci errori.

Servirà cuore e sacrificio". Dove giocherà Gerson?
"Domenica mi è piaciuto, Pjaca però sta bene e sarà convocato. Il brasiliano giocherà sicuramente"- Sui precedenti negativi?
"Il passato si può cambiare, il futuro sì" Cosa toglierebbe alla Juve?
"Gli ruberei la qualità tecnica, noi dovremo giocare nel migliore dei modi, ma soltanto con la tecnica elevata.

Alla Juve toglierei Chiellini, è l'unico che se manca fa sentire la sua assenza. Senza di lui la fase difensiva ne risente, è uno che sposta gli equilibri, potessi gli toglierei lui".