Ecco come la presenza di Ronaldo condiziona Dybala

Il direttore di Inter TV, Roberto Scarpini, è stato interpellato sulla stagione di Paulo Dybala negli studi di Sportitalia

by   |  LETTURE 224
Ecco come la presenza di Ronaldo condiziona Dybala

Il direttore di Inter TV, Roberto Scarpini, è stato interpellato sulla stagione di Paulo Dybala negli studi di Sportitalia: "Dybala il giocatore che si è dovuto sacrificare maggiormente? Più che sacrificare, è quello che entra più facilmente nelle rotazioni.

Dybala segna tanto quando gioca tanto, ultimamente non è che stia giocando tantissimo. Conta come si può sentire un giocatore: un conto è essere con Higuain il tandem, la coppia, e poi ci sono gli altri.

Essendo arrivato Cristiano Ronaldo, Allegri ha fatto capire che Mandzukic è fondamentale perchè ti copre tre posizioni dell'attacco. Ne sta facendo un po' le spese Dybala, ma è un'arma che quando la metti in campo è un valore aggiunto.

Allegri ha di questi problemi. Se la Juventus fa la Juventus, se non lo fa Tizio, lo può fare Caio, poi la sostanza rimane sempre quella. Ha vinto tutte le partite e ha incespicato in un pareggio. Adesso inizia ad avere una striscia in campionato dove ha tre partite contro gli avversari storici: la Fiorentina, il derby e l'Inter.

Se supera dritto questo filotto, chi può fermarla? Abbiamo visto che sul Napoli è passata sopra così... con la Lazio sopra così... col Milan sopra così... La crisi che tutte le squadre affrontano in un campionato, anche per 2-3 partite, faccio fatica a vederla nella Juventus di quest'anno".