Juve medita vendetta


by   |  LETTURE 1183
Juve medita vendetta

Si avvicina la sfida tra Juventus e Milan di venerdì, i bianconeri dovranno stare molto attenti per mantenere il vantaggio sulle rivali ma anche considerando il fatto che dopo questa partita ci saranno due difficili trasferte come quelle di Genova contro la Sampdoria e di Napoli. Ci vorrà la migliore Juventus e proprio per questo Massimiliano Allegri dovrebbe schierare la miglior Juventus possibile fatto salvo Chiellini che passerà un turno di riposo, post infortunio e Cuadrado che sarà squalificato. Ci sarà, però Higuain che dopo lo stop di Udine ha tutta la voglia di ripartire. 

MILANO E DOHA - i precedenti non sono del tutto incoraggianti, le sconfitte di Milano e di Doha hanno fatto capire che i bianconeri devono stare molto attenti e che i diavoli possono mettere in difficoltà la zebra bianconera. All'andata il gol di Locatelli spezzó un equilibrio dopo la rete annullata ingiustamente a Pjanic, a Doha la Juventus ha dormito il sonno dei giusti dopo il vantaggio, attenzione quindi a non dare il massimo venerdì, anche come concentrazione. 

MINI VENDETTA DI COPPA - la vendetta di Doha non è ancora compiuta, in a Coppa Italia solo un aperitivo, serve una gara di grande spessore venerdì per fare pari e patta nelle sfide stagionali. 

STRATEGIA ROSSONERA - Vincenzo Montella schiererà una squadra corta che cercherà di fare rapide e veloci ripartenze, attenzione, quindi a non concedere troppo spazio alle iniziative del Milan, Bacca e Delofeu, oltre a Suso, bisognerà avere lo atteggiamento che abbiamo visto in Coppa Italia, questo l'obiettivo dei bianconeri di Allegri, che cercano i tre punti. 

fonte: http://www.tuttojuve.com/