Giallo Conte: dietro il PSG c’è… il Milan?



by   |  LETTURE 10444

Giallo Conte: dietro il PSG c’è… il Milan?

Dopo la clamorosa indiscrezione proveniente dalla Francia e rilanciata dal Corriere dello Sport di ieri, è stata tutta una pioggia di smentite. Il PSG ha smentito di aver contattato Conte e lo stesso Conte ha smentito di avere un entourage autorizzato a trattare con i francesi.

Ma le smentite non hanno fermato le voci, anzi… Innanzitutto, la dichiarazione del PSG non è arrivata da un canale ufficiale, ma attraverso un giornale, cosa un po’ strana. Il Corriere dello Sport, infatti, non se ne cura e continua a sostenere che l’ipotesi PSG per Conte è ancora non valida, ma validissima, solo che la dirigenza parigina s'è trovata in difficoltà per la prematura diffusione della notizia.

Poi, in Francia continuano a cavalcare l’insoddisfazione degli sceicchi per l’operato di Blanc. Infine, gli stessi parigini hanno sganciato la bomba: “Dietro queste illazioni c’è un disegno: le voci sono state fatte uscire dall’entourage di Conte per forzare la mano con un grande club italiano con il quale è in contatto”.

Boom! E quale sarebbe questa famosa squadra italiana pronta a fare follie per l’ex tecnico bianconero? Secondo Libero, quotidiano milanese, è proprio il Milan, che avrebbe sondato Conte qualora Inzaghi non dovesse superare il test da primo allenatore.

Dunque, a poco più di una settimana dall’addio alla Juve, Conte avrebbe già tre panchine agghindate: quella della Nazionale, per la quale è ancora in corsa, quella del PSG, checché ne dicano i francesi, e pure quella del Milan da prendere in corsa qualora Inzaghi dovesse trovare difficoltà a rilanciare il progetto rossonero. Quando si dice che “Chiusa una porta si apre un portone... ”.