La Roma sfida l'Inter e punta un fedelissimo di Mazzarri



by   |  LETTURE 5434

La Roma sfida l'Inter e punta un fedelissimo di Mazzarri

I centrali difensivi forti e d'esperienza sono merce rara ultimamente e quindi molto ambita sul mercato. Non a caso Juve, Inter e Roma sono alla ricerca di giocatori con queste caratteristiche e spesso i destini e gli interessi dei loro uomini mercato si incrociano.

Sembra esattamente questo il caso che vede coinvolte Roma e Inter. Ieri raccontavamo dell'offerta del DS Ausilio al Porto per Rolando (clicca qui): il difensore portoghese, portato a Milano da Mazzarri dopo che ne aveva apprezzato le doti a Napoli, ha disputato una buona stagione in nerazzurro e il tecnico si sarebbe speso per la sua conferma.

Il problema, però, è che trattare col Porto, bottega estremamente cara, non è mai semplice. I dirigenti lusitani, infatti, hanno rifiutato l'offerta nerazzurra (3,5 milioni di euro), giudicata troppo bassa.

L'Inter però lo considera il massimo sforzo per un giocatore di 29 anni con il contratto in scadenza nel 2015. E ci sta. Peccato, però, che - a quanto sembra - la Roma la pensi diversamente. Anche Sabatini, infatti, vuole (o sarebbe meglio dire deve) regalare a Garcia un centrale d'esperienza da affiancare a Castan e in attesa di capire il futuro di Benatia (destinato comunque a partire).

Secondo il quotidiano portoghese A Bola, i giallorossi sarebbero pronti ad arrivare fino a 5 milioni pur di convincere il Porto. E sempre in Portogallo sono abbastanza convinti che, a quelle cifre, ci riusciranno. Laconico il commento di A Bola: “Rolando si allontana dall'Inter, può andare alla Roma”. Presto sapremo se i colleghi lusitani avranno ragione...