Addio Inter: Moratti ne ha abbastanza di Thohir e molla tutto

Clamorosa indiscrezione del Corriere dello Sport

by   |  LETTURE 3407
Addio Inter: Moratti ne ha abbastanza di Thohir e molla tutto

Per Moratti, si sa, l’Inter è sempre stata una questione di cuore. Fin dal principio e fino alla fine, quando prima di consegnare il club nelle mani di Thohir ha verificato che il magnate indonesiano avesse tutte le caratteristiche tecnico-economiche per assicurare un futuro di successi.

Quello che non è riuscito a misurare, però, è la sua passione… Giusto o sbagliato che sia, Moratti ci ha messo tanto nella sua creatura (alcuni dicono fin troppo) e le scelte di pancia (sempre secondo alcuni) sono costati parecchi titoli all’Inter.

Per l’ex Patron, però, farsi coinvolgere non era una scelta ma una conseguenza inevitabile. Molto differente l’approccio della nuova proprietà che mette i conti prima delle esigenze della squadra e ha un approccio molto business-oriented come direbbero gli anglofoni.

In questi primi mesi sono stati diversi i momenti di incomprensione tra le due metà del cuore (e della testa) nerazzurra, come nella gestione del caso Guarin o come quando Thohir si è lasciato sfuggire la frase “risanare i conti", facendo irrigidire Moratti.

L’addio di uomini di fiducia dell’ex presidente come Branca e Cordoba, poi, hanno contribuito ad aumentare la distanza tra i due. Una distanza che secondo il Corriere dello Sport è diventata incolmabile e che avrebbe indotto l’ex Patron ad una scelta dolorosa ma improcrastinabile: l’addio all’Inter.

Insomma, il dado è tratto: presto Moratti dovrebbe lasciare tutte le cariche ufficiali e resterà soltanto un semplice tifoso. Ma non più il primo.