Gattuso: "Abbiamo avuto troppa frenesia"



by   |  LETTURE 247

Gattuso: "Abbiamo avuto troppa frenesia"

Gennaro Gattuso è deluso dalla sconfitta col Sassuolo: "Abbiamo avuto tante occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Il Sassuolo è una squadra che ti fa correre tanto perché palleggia molto bene, noi abbiamo fatto una buona gara ma forse abbiamo avuto troppa frenesia.

La trattenuta su Osimhen? Se l'arbitro non è andato al Var è perché l'ha vista così, ma noi dobbiamo parlare della partita. Questo episodio ci può stare, non sta a noi giudicare l'operato degli arbitri"

Le parole di Gattuso

"Prima del rigore la squadra dava la sensazione di poter fare gol, non ricordo azioni in cui ci hanno messo in difficoltà prima di quell'episodio. I cambi? Abbiamo dato minuti a Elmas e Zielinski che devono tornare a giocare.

Dobbiamo continuare a lavorare e migliorare, cercando di mettere Osimhen in condizione di segnare, senza pensare allo scudetto o a quello che dicono in giro. È un campionato difficile, tutte le partite lo sono. Io però vedo una bella squadra, ci può stare non avere la stessa brillantezza delle prime partite.

Quando si parla di rinnovo poi non ne vinco una." . Gennaro Gattuso aveva tirato un sospiro di sollievo dopo lo 0-1 sulla Real Socedad. "Ci giocavamo tanto dopo la sconfitta con l'Az. Non era facile contro una squadra in salute come loro.

Ci hanno messo in difficoltà e non ci hanno fatto giocare. A livello tattico siamo stati bravissimi, a livello qualitativo si poteva fare di più. Però abbiamo dimostrato grande solidità e abbiamo sbagliato poco.

Devo fare i complimenti ai ragazzi" "Se siamo da titolo? Forse sì, forse no. Non lo so. Ho la sensazione di allenare una squadra molto forte e di grande solidità, però penso che per diventare grandi dovremmo cercare di mantenere la stessa mentalità anche con tanti cambi.

Oggi avrei voluto vedere un gioco migliore. L'importante è arrivare tra le prime quattro in campionato, poi vedremo. Stiamo vivendo tutti una situazione stranissima, quando ti svegli la mattina devi farti il segno della croce e sperare di non perdere nessuno..."

. "Questi sono ragazzi che danno tanto, rispetto, serietà...Per come lavora la squadra la sento davvero mia, proprio per questo a volte mi aspetto qualcosina in più. C'è sempre entusiasmo, però so che abbiamo delle qualità e vanno tirate fuori sempre.

Lozano rigenerato? Aveva un problema, andava allenato in un certo modo, bisognava fargli fare fatica. È merito suo e lui lo sa, io c'entro poco", aveva concluso Gattuso.