Gattuso: "Napoli da scudetto? Forse sì"



by   |  LETTURE 280

Gattuso: "Napoli da scudetto? Forse sì"

Gennaro Gattuso tira un sospiro di sollievo dopo lo 0-1 sulla Real Socedad. "Ci giocavamo tanto dopo la sconfitta con l'Az. Non era facile contro una squadra in salute come loro. Ci hanno messo in difficoltà e non ci hanno fatto giocare.

A livello tattico siamo stati bravissimi, a livello qualitativo si poteva fare di più. Però abbiamo dimostrato grande solidità e abbiamo sbagliato poco. Devo fare i complimenti ai ragazzi"

Le parole di Gattuso

"Se siamo da titolo? Forse sì, forse no.

Non lo so. Ho la sensazione di allenare una squadra molto forte e di grande solidità, però penso che per diventare grandi dovremmo cercare di mantenere la stessa mentalità anche con tanti cambi. Oggi avrei voluto vedere un gioco migliore.

L'importante è arrivare tra le prime quattro in campionato, poi vedremo. Stiamo vivendo tutti una situazione stranissima, quando ti svegli la mattina devi farti il segno della croce e sperare di non perdere nessuno..."

. "Questi sono ragazzi che danno tanto, rispetto, serietà...Per come lavora la squadra la sento davvero mia, proprio per questo a volte mi aspetto qualcosina in più. C'è sempre entusiasmo, però so che abbiamo delle qualità e vanno tirate fuori sempre.

Lozano rigenerato? Aveva un problema, andava allenato in un certo modo, bisognava fargli fare fatica. È merito suo e lui lo sa, io c'entro poco" Gennaro Gattuso aveva parlato alla vigilia della sfida di Europa League contro la Real Sociedad.

"La partita di una settimana fa contro l'AZ Alkmaar ci ha dato una mazzata, l'abbiamo giocata sotto-ritmo quando avevamo palla. L'avevamo interpretata bene, ma non abbiamo giocato con veemenza. Domani giochiamo con una squadra molto forte, che ha grande senso di appartenenza.

Tanti giocatori vengono dal settore giovanile e sia tecnicamente che a livello di cattiveria agonistica la Real Sociedad è molto forte" "La qualità, come la Real Sociedad tiene il campo. In fase di possesso è una squadra spagnola al 100% e in fase di non possesso ti vengono a prendere.

Per noi è un vantaggio giocare qui senza tifosi, sono molto focosi e per noi può essere un vantaggio. Ma bisogna fare una grande gara" "Non dipende solo dai cambi, ma da quello che facciamo durante la settimana.

Dipende dalla stanchezza dei giocatori, dai piccoli problemini e non possiamo permetterci di perdere qualcuno per strada. Domani scenderà in campo una squadra forte e ho la fortuna di avere tanti giocatori bravi. Servirà anche freschezza"

"L'idea è quella di proseguire così col 4-2-3-1. Certo, stiamo pensando anche di fare qualcosa di nuovo perché i miei colleghi non pettinano le bambole, sono molto preparati. Quando becchiamo squadre chiuse facciamo fatica nel trovare la profondità e in quel contesto dobbiamo fare qualcosa di diverso"

"De Laurentiis? Lui deve venire spesso, paga gli stipendi e ha grande responsabilità nei nostri confronti. Ieri s'è presentato con un bellissimo orologio e noi dobbiamo apprezzare tutto, perché questo è un periodo molto difficile per tutti"

"Sono qui da quasi un anno e s'è creato un bel rapporto e non solo col presidente. L'ultima cosa che voglio fare è litigare col presidente. Io sto bene al Napoli, voglio restare qui e come io rispetto il presidente credo che la soluzione si troverà.

La clausola è un qualcosa che non mi piace, ma la voglia di rimanere e la voglia di rimanere qui è tanta, credo la soluzione si troverà", aveva concluso Gattuso.