Commisso: "Chiesa? Speriamo bene"



by   |  LETTURE 188

Commisso: "Chiesa? Speriamo bene"

Il patron della Fiorentina Rocco Commisso è tornato a Firenze dopo sette mesi di assenza. "Come finirà con Chiesa? Speriamo bene, una cosa alla volta. Ho letto altre fake news sui contratti, dobbiamo rifare i contratti a Pezzella e Milenkovic.

Lasciatemi parlare con Pradè. Ora parlerò anche coi ragazzi e vedremo cosa succede: l'intenzione è fare una Fiorentina sempre più forte"

Le parole di Commisso

"Quello che ha detto Pradè lo condivido, abbiamo una squadra già fatta, poi se avremo l'opportunità faremo qualcosa, ma ci sono ancora venti giorni.

Se mi piace questa Fiorentina? Borja Valero ancora non l'ho visto, Bonaventura invece ha bisogno di più preparazione fisica. Amrabat mi è piaciuto e peccato che sabato non ci sarà. Ancora però non l'ho salutato.

Europa? Bonaventura ci spera e anche io. Iachini ha fatto una media di 58 punti, non è lontano dall’Europa. Non dico che se non arriviamo in Europa è un fallimento, vogliamo stare a sinistra e poi più in alto.

Nessuno ha più voglia di vincere di me. Con Beppe c’è un bel rapporto, come con tutta la squadra" Paolo Maldini ha parlato in occasione della presentazione di Tonali. "Ha coronato il suo sogni. Il calcio è sempre meno votato al sentimentalismo, ma la sua è una bellissima storia"

"L'idea è di migliorare la squadra sempre. Le priorità sono state coperte, ma adesso abbiamo qualche problemino coi centrali di difesa per via degli infortuni. Tutto quello che riusciremo a fare da qui ad ottobre sarà volto a migliorare la squadra.

Shamrock Rovers? Siamo pronti, spero di sì, è una partita che ci fa parecchia paura. È una squadra che sta bene, prima nel proprio campionato, mentre noi abbiamo qualche problema. Rebic squalificato, Leao infortunato...giochiamo fuori casa in gara secca, siamo giustamente preoccupati"

"Ci sono degli obiettivi comuni, a volte le idee sono discordanti, ma con una linea comune le cose sono molto naturali. I risultati ottenuti nel post-lockdown sono evidenti e frutto di una programmazione che era già partita l'anno scorso.

Il fatto che non ci sia Boban mi rattrista, è un mio caro amico, senza di lui siamo meno forti, ma cerchiamo di arrivare ad un'idea comune" "Chiesa? È uno dei migliori talenti italiani, ma sono sincero: non è mai esistita una trattativa con la Fiorentina per Chiesa, è questo lo stato dei fatti ad oggi" Commisso per ora ha confermato.