Gasperini: "Ilicic? Tutti in suo aiuto"



by   |  LETTURE 304

Gasperini: "Ilicic? Tutti in suo aiuto"

Gian Piero Gasperini ha svelato qualcosa in più sulle condizioni di Josip Ilicic che sta vivendo un dramma personale: "È circondato da tanto affetto, è in una di quelle situazioni che capitano quando meno te l'aspetti, possono capitare a chiunque.

Siamo tutti quanti in aiuto suo, perché esca da questo momento e torni a essere il giocatore che è. Non ci sarà contro il Psg in Champions, è fermo da troppo tempo, sarebbe bello averlo per la prossima stagione"

Le parole di Gasperini

"Ci ha tolto molto, per la qualità del giocatore e perché in organico non abbiamo un'alternativa simile. Ma ci siamo adattati bene con Malinosvki, Pasalic, Muriel. Quando viene a mancare uno di questo valore, qualche difficoltà c'è.

Come accaduto con Zapata a un certo punto della stagione. Ma ora, giocando partite secche è più facile sopperire che non durante un campionato intero", ha aggiunto a Radio anch'io sport. Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini aveva parlato anche dopo la vittoria in rimonta sul Parma, prima che il ko con l'Inter costasse il secondo posto.

"Abbiamo superato il record di vittorie in trasferta. Era difficile, spesso partiamo adagio ma oggi abbiamo esagerato e andavamo troppo piano. Forse abbiamo giocato uno fra i primi tempi peggiori. Poi c'è stata una grande reazione, di qualità e anche i cambi hanno aiutato.

Per noi il secondo posto sarebbe il miglior risultato di sempre, avrebbe un sapore completamente diverso" Si avvicina la sfida in Champions con il Psg: "Prima eravamo concentrati solo sul campionato, ora il Psg ha già fatto delle partite e lo stiamo conoscendo meglio.

Abbiamo già fatto tutto il programma per arrivare pronti. Penso che testa e gambe si ricaricheranno, non ci saranno problemi. Ilicic? Più i giorni passano e più diventa difficile. Siamo stati molti mesi senza Zapata, ora c'è questa assenza nel momento decisivo ma la squadra sta supportando bene la sua assenza, pur non avendo un altro con le sue caratteristiche", aveva concluso Gasperini"