"Osimhen, il Napoli è giusto per lui"



by   |  LETTURE 127

"Osimhen, il Napoli è giusto per lui"

Andrew Osimhen, fratello di Victor, è intervenuto a Radio Punto Nuovo. "Quando Victor diventerà un nuovo calciatore del Napoli? Non mi è permesso dire molto a riguardo, ma tranquilli l'annuncio arriverà molto presto.

E' contento? Assolutamente sì. Davvero tanto. Quando ha visitato la città mi ha confessato di essere rimasto impressionato dalla bellezza di Napoli e dalle sue persone. Lì, poi, ha incontrato Gattuso che è stato subito chiaro: 'Ti voglio qui', e Victor si è convinto del progetto propostogli dagli azzurri"

Le parole del fratello di Osimhen

"Premier League? Non adesso, non ancora. Napoli, oggi, è la giusta destinazione per lui e per il suo futuro. Ha già incontrato qualche calciatore degli azzurri, tra cui Koulibaly"

Aurelio De Laurentiis la scorsa settimana ha tenuto una lunga conferenza stampa ricca di spunti. "C'era l'indicazione folle della Lega di ricominciare il prossimo campionato il 12 di settembre. Secondo me la Serie A dovrebbe partire verso la fine di settembre.

L'ideale sarebbe il 4 ottobre" "Gattuso è un uomo risolto, non cerca soldi e ama il suo lavoro. Se a Castel di Sangro inizierà il suo ciclo? C'è bisogno di sottolinearlo? Quando Ancelotti ha compiuto 60 anni, a tavola c'era anche Gattuso e ho avuto l'opportunità di parlargli per tre ore e sono rimasto positivamente impressionato da lui.

E' appagato sia sul piano personale per le vittorie conquistate, sia sul piano economico. Mi ha dato l'impressione di uno che ama la sua professione" "Avete visto il Sassuolo, quanti gol ha fatto quel Caputo a 32 anni? Bisogna essere umili, modesti e pedalare.

Senza fare proclami, che poi potrebbero costare cari. Non si sa mai cosa può succedere... Napoli da Champions? Il Napoli è sempre stata una macchina da Europa.Quest'anno abbiamo avuto un incidente ancelottiano, ma stiamo rimediando"

"Dopo la gara con il Barcellona in programma l'8, dovessimo essere eliminati daremo 12 giorni di riposo alla squadra quindi ritiro inizierebbe il 20. Nel caso in cui si dovesse passare il turno inizierebbe più tardi.

Per il ritiro a Castel di Sangro arriverà un milione di napoletani, siamo distanti appena un'ora e si muoverà tanta gente.Sono molto contento e felice di aver trovato un'altra famiglia, una realtà da sostenere attraverso l'azione promo-pubblicitaria"

"Ho trovato subito una grande intesa con gli organizzatori in Abruzzo, al punto che ho fatto subito un accordo di sei anni. Così andremo per un primo periodo a Dimaro, ma poi ci trasferiremo anche a Castel Di Sangro anche perché lì ho uno stadio vero dove poter invitare il Manchester City o il Paris Saint-Germain" Dove debutterà Osimhen.