Spadafora: "Riaprire stadi a settembre"



by   |  LETTURE 274

Spadafora: "Riaprire stadi a settembre"

"Per la riapertura degli stadi si ritiene di dover continuare su quellalinea di prudenza che è stata seguita finora e stiamo lavorando in maniera forte con Federazione e Lega perché a settembre alla partenza del nuovo campionato ci sia modo di riaprire gli impianti al pubblico"

Così il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, al question time al Senato ha risponsto a un'interrogazione sulla riapertura degli stadi di calcio.

Le parole di Spadafora

"Se è vero che oggi all'interno degli stadi ci sarebbero le condizioni per garantire il distanziamento, è anche vero che viene considerato molto rischioso che un flusso di un numero enorme di tifosi vada a dirigersi verso un unico luogo.

Soprattutto, dobbiamo capire come gestire questo flusso all'ingresso. Oggi sarebbe difficile da organizzare. Il mio impegno è creare tutte le condizioni affinché l'accesso possa essere effettuato alla ripresa del campionato nel mese di settembre"

Zlatan Ibrahimovic intanto è tornato a parlare a Sportmediaset. "Questo non è il mio Milan, ora tutto viene fatto in maniera differente, gli obiettivi non sono più quelli di una volta, quelli del Milan che io continuo ad avere in testa.

Io voglio rivedere quella squadra che lotta per lo scudetto e per la Champions" "Io mi diverto ancora in campo, ma non gioco per un contratto. Gioco per raggiungere obiettivi che mi diano stimoli: il prossimo anno non so se resto.

Mi aspetto una chiamata? Non so ma sinora nessuna chiamata è arrivata da Gazidis" "Ibra gioca per vincere qualcosa o sta a casa. Ibra non è un giocatore da Europa League e il Milan non è un club da Europa League.

Mi hanno detto che smettere in America era troppo facile. E allora sono tornato al Milan. Poi questo Covid ha fermato tutto, allora ho pensato: c'è qualcosa che non vuole che io smetta... Per fortuna abbiamo ricominciato.

Si è messo di mezzo anche il polpaccio, ma io due giorni dopo ho detto 'sono pronto, torno in squadra' Ibra è così. Ma loro mi hanno frenato" Per rivederlo dal vivo però potrebbe essere troppo tardi, anche se Spadafora dovesse riuscire a riaprire gli stadi a settembre.